Reclutamento Clan Italiano Outer Heaven Destiny 2 Warframe

Reclutamento Clan Italiano Outer Heaven Destiny 2 Warframe

Home // Blog // Destiny2 : Guida raid Il Leviatano

Comincio subito ringraziando “ElitGaming” (QUI il suo canale Youtube) per le video guide che utilizzeremo, sono fatte bene e spiegate in italiano cosa che  renderà tutto più semplice per chi non conosce bene l’inglese.

Non perdiamoci passiamo subito alle cose interessanti!

Il primo raid che ci viene proposto lo hanno chiamato “Il Leviatano” ed è un contenuto che va a comporre il settore “end game”. Si tratta sostanzialmente di una missione particolarmente difficile solitamente

suddivisa in più fasi e prevista per ospitare ben sei giocatori, il bello di queste missioni (che da ora in poi chiameremo raid) è che mettono a dura prova i giocatori poiché necessitano di una buona coordinazione e parecchio tempo

per raggiungere il completamento e quindi il “loot” tanto desiderato!

Questo porterà i giocatori a voler affrontare il raid più e più volte per poter ottenere tutte le ricompense che ci può offrire. Ora per evitare di affaticarvi la vista con la lettura vi metteremo le video guide che ci interessano realmente

tenete presente che il livello di gear che viene richiesto per entrare nel raid è fissato sui 270 punti (noi richiediamo 280 per agevolare certe situazioni).

Per nostra fortuna non ci sono restrizioni sulle classi per la riuscita del raid ma vi consigliamo di portare una buona varietà di armi, diversi effetti e/o danni elementali saranno utili!

Armi distruttive sono fondamentali sia per le terme che per i cani e ovviamente il boss finale!

Vi metto una mappa di tutto il raid giusto per farvi un’idea.


Fase 1

Una fase di preparazione che dovremo ripetere ogni volta per poter aver accesso alla sfida successiva una sorta di “apriporta”. In queste “fasi” è necessario aprire delle porte particolari.

La porta che ci interessa avrà i simboli in trasparenza a cui dovremo far corrispondere l’asta corretta.

Per ottenere l’asta necessaria bisognerà killare un Cabal maggiore. (Quelli con la vita gialla)

Tutto questo va fatto tre volte poiché bisogna posizionare tre aste per fermare l’arrivo dei nemici!

Possiamo dire che questa fase introduttiva non è complicata capita la meccanica, come dice nel video è consigliabile dividere la squadra in due magari tenendo 4 players a difendere le aste recuperate

che dovranno prestare attenzione allo spaw dei CONSIGLIERI REALI questi vanno uccisi in melee con un attacco corpo a corpo, questo serve per rimuovere una barriera che renderebbe immuni dei

nemici preposti a rubare le vostre aste (più siete veloci nell’eliminarli, meno problemi avrete nella difesa).

I due rimanenti saranno incaricati di recuperare le aste dalla zona.

In questa mappa vi potete fare un’idea di dove trovare le varie aste in modo da velocizzare la fase.


Prima sfida: Terme e Incensieri

La seconda fase è quella delle Terme ed è la prima vera fase del raid caratterizzato dalla presenza di cinque “piastre”: due nella parte alta, due nella parte bassa e una centrale.

Le piastre sono coperte da una sostanza liquida che provoca danni a  tutti i guardiani che ci entreranno in contatto.

Niente paura all’inizio della fase sulle piastre ci sono delle protezioni che renderanno immuni i guardiani per un tempo limitato (50 secondi).

N.B:Una volta avviato l’evento la sfera protettiva sarà disponibile solo sulla piastra centrale (il sole).

Per cominciare la sfida bisognerà occupare contemporaneamente tutte le piastre e mantenere la posizione (sentirete una sirena) fatta eccezione per il guardiano sulla piastra del sole che partirà per dare il primo cambio

così facendo noterete le catene che si muovono portando alla luce un CABAL BAGNANTE molto pericoloso9.

Questo nemico và ucciso rapidamente poichè è dotato du due mannaie e non avrà paura di usarle su di voi!

Prestate attenzione ai suoi attacchi corpo a corpo perchè li userà per spostarvi dalla piastra, se dovesse succedere noterete le catene tornare in dietro.

Grazie alla pressione simultanea delle piastre riavvolgerete le catene a cui sono appesi gli INCENSIERI.

Quando gli INCENSIERI saranno completamenti esposti le catene si fermeranno e sentirete di nuovo la sirena che vi intimerà l’adunata al centro

sulla piattaforma del sole dove solitamente due guardiani avranno il compito di ripulire l’area da eventuali nemici rimasti mentre gli altri quattro si concentreranno

tutti sullo stesso incensiere che devono rompere rapidamente!

Vi metto una mappa per chiarire i simboli sulle piastre e i tragitti per i cambi.

 


 Seconda sfida: Giardino e Bestie Reali

 

 

Fattore ambientale da valutare è la presenza di una nebbia che può essere fastidiosa e influire sulla visibilità.

Il primo step consiste nel ripulire la zona dai Cabal che saranno delle varianti maggiori possiamo  raccogliere parecchie munizioni pesanti che saranno fondamentali più avanti.

Dopo questo attimo di “divertimento” dovremo dirigerci dalla parte opposta della stanza dove diciamo lo useremo come avanposto. Dovremo dividerci in due gruppi ancora una volta, uno da due e uno da quattro.

Il gruppo da due guardiani dovrà prendere le reliquie e dovranno stare nella zona rialzata, l’altro gruppo invece andrà nella foresta e dovranno occuparsi dei fiori per il BUFF.

I guardiani addetti alle reliquie dovranno usare questi cristalli per uccidere i cabal e guidare il gruppo sottostante per evitare che finiscano in bocca alle Bestie Reali.

La squadra da quattro senza farsi vedere dalle bestie deve avvicinarsi ai fiori (con le spore in mano ovviamente)

quando sono tutti in posizione i guardiani con il cristallo devono “illuminare” il fiore facendolo scoppiare e guadagnando così un BUFF al danno che servirà per uccidere le Bestie Reali

(ogni spora presente al momento della detonazione garantisce 4 punti quindi se fate le cose giuste saranno 16 a fiore detonato).

Mappa ideata da Kikachan (https://www.twitch.tv/kikachan87) grazie.

Grazie a questa streamer abbiamo una mappa semplice e funzionale per organizzare i compiti e farci un’idea della zona in cui dovremo combattere!

Questa fase è incentrata sulle spore, fiori, reliquie/sfere e moltiplicatori di danni che se gestiti bene permetteranno di arrivare a x48 e x60.

Questa è la fase più complicata di questa Incursione, è tutta una questione di pianificazione e comunicazione. Questa fase andrà studiata molto bene, i ruoli chi farà cosa e sopratutto dialogo in tempo reale!

Lascio la solita mappa con segnato tutto e i percorsi che si devono fare.


 

Terza sfida: L’Agone e Percorso a Ostacoli

 

 

Questa è l’ultima sfida prima del Boss finale di questo Raid.

Questa sfida probabilemnte è la più semplice anche se potrebbe sembrare il contrario perciò siatene felici.

Per cominciare dividetevi in due squadre. Uno da due con players bravi con i salti (magari cacciatori), mentre gli altri 4 faranno azione di supporto.

La squadra da due dovrà comunicare parecchio mentre corre, i quatto invece dovranno posizionarsi su dei piedistalli che hanno i simboli del raid e cioè: Sole, Coppa, Cani e le Due Asce

I corridori partirannodal simbolo del Calice e da quello dei Cani. Quando si toccano tutti i piedistalli cominceranno a comparire dei nemici che andranno uccisi rapidamente.

Davanti al piedistallo del calice e su quello dei cani apparirà una bomba a forma sferica (dopo aver ucciso un cabal maggiore) che deve essere recuperata dai due corridori per poter entrare nel percorso.

Appena raccolte le due bombe i corridori verranno trasferiti in un percorso ad ostacoli, attenzione perchè le azioni saranno sinergiche e necessitano di coordinazione tra i corridori e quelli fuori dal percorso.

Come potete vedere nel video i corridori devono comunicare con l’esterno dicendo in quale buco devono saltare e il simbolo che ha la parete ad esempio la coppa che poi sarebbe la prima parete che affronta uno dei corridori

(il buco che dovono usare per aggiornare il tempo della bomba in cui si trova la sfera avra un contorno rosso).

Una volta comunicata la posizione del buco e il simbolo della parete i guardiani che sono all’esterno dovranno sparare alle frecce giuste evitando quella del buco che hanno chiamato.

Ci siamo trovati abbastanza bene a chiamarli con questo modo: Coppa no centro. Per primo sempre il simbolo così se altri si devono girare la cosa è immediata e dopo il no centro in modo

che i guardiani che devono sparare mentalemnte escludono a priori il centro, spetterà comunque al raid leader decidere.

Le porte da attraversare sono tre e dopo aver passato l’ultima alla fine del percorso ci sarà l’ultima sfera (alla raccolta spawnerà uno psionico da uccidere rapidamente altrimenti si fallisce)

che vi teleporterà nella stanza principale, lo scopo è fare “meta” con la vostra bomba al centro della stanza dove si trova un congegno in cui depositare le bombe.

Il tutto va ripetuto per tre volte, vi troverete con 6 bombe da raccogliere e dover correre tutti nel percorso dove in ogni porta ci sarano solo 4 sfere da poter raccogliere quindi potete immaginare che

bisognera organizzarsi per sapere chi prende quale e non rischiare di intralciare la strada ai compagni.

Sarà necessario il completamento da parte di almeno tre dei sei per completare la sfida, il video vi chiarirà i dubbi e prima del raid spiegheremo comunque le fasi

ma almeno ora sapete cosa vi aspetta (molto divertente io sono cacciatore e mi sono divertito).


Ultima sfida: Faccia a faccia con Calus

 

 

Ecco lo scontro finale, finalmente davanti a Calus.

Per cominciare lo scontro dovrete sparare al calice e così facendo Calus si alzerà e i nemici cominceranno ad arrivare!

Appena avrete ripulito le ondate verrete trasportati in una dimensione oscura dove noterete subito tre palline fluttuanti (simili a quelle della fase della corsa).

Tre guardiani devono prenderle per poter tornare alla dimensione del boss (mettetevi d’accordo prima su chi deve prenderle e quali per evitare confusione).

Nella dimensione alternativa combatterete contro dei nemici psionici e la testa gigante del boss che cercherà di risucchiarvi .

Se osservate la parte alta del capo noterete un simbolo (fondamentale per l’altra squadra come dice il video, nella foto sotto è il sole).

Ogni guardiano vedrà un proprio simbolo e dovrà comunicarlo alla squadra che è nella stanza del boss il più chiaramente e rapidamente possibile il tutto

mentre si preoccuperanno di uccidere tre nemici psionici con estrema celerità per evitare le bombe che li farebbero saltare dritti in bocca al testone di Calus

QUESTO NON DEVE SUCCEDERE!

La seconda squadra che è rimasta nella dimensione “reale” dovrà affrontare una miriade di nemici a ondate e ascoltare i simboli che 

la prima squadra comunica, individuare il mancante e uccidere il consigliere che si trova su quella pedana.

Facciamo un esempio per capirci meglio, i simboli sono quattro: Asce – Cani – Coppa – Sole.

Se vengono visti i simboli dei cani, coppe e sole bisognerà uccidere il consigliere sulla pedana delle asce! Così facendo l’altra squadra avrà “un’appiglio” sul 

pavimento su cui fermarsi e non farsi risucchiare dal testone di Calus. In totale escono tre simboli da comunicare e se fate le cose bene entrerete nell’interfase

dove non ci saranno più simboli o nemici e smetterà di succhiare per spruzzarvi addosso una valanga di teschietti che dovrete far scoppiare (niente paura non vi fanno danno)

i teschi esplosi vi conferiscono un buff che servirà per aumentare il danno nella fase successiva. La squadra del boss dovrà fargli danno per abbassare uno scudo che lui ha ma

non DISTRUGGETELO prima che si siano raggiunti i 60 teschi esplosi! Raggiunta la quota minima di 60 stack potrete distruggere lo scudo, e compariranno le palline

per tornare nella dimensione reale e finalmente fare danno sul boss posizionandovi tutti sulla piattaforma del sole (tutti al centro per poter sparare come per gli incensieri)

in questa fase dovrete scaricare più danni possibili sul boss, lo scudo del titano per ricaricare è molto utile e prestate attenzione alle movenze di Calus quando

alza il braccio destro dovrete scappare sulla piattaforma successiva per continuare a fare danno perchè farà esplodere una bomba dove siete voi!

Diciamo che è tutto se avete danni alti con due cicli siete apposto! 

Come spiega il video i simboli che compaiono nell’altra dimensione sono importanti perchè i due team devono lavorare insieme costantemente e le azioni dei due sono legate.

Tranquilli il video anche questa volta vi aiuterà a capire tutto!!

La “guida” è finita qui speriamo che vi possa essere utile e che il dio dei loot (o RnG) sia con voi buon Raid.


Casse segrete

0 Comments ON " Destiny2 : Guida raid Il Leviatano "
leave a response

You must be logged in to post a comment.

Made by Skywarrior Themes.