angolo sup destro
angolo sup sinistro

Pubblicato da memeth il 21-03-2017 alle ore 22:23:38

Blizzard VS Bossland, chi vincerà?

Blizzard sta intentando una causa da $8.5 milioni contro il produttore e distributore di trucchi (cheat) Bossland GmbH. La prima denuncia risale a Luglio 2016 – già all’epoca Bossland fu accusata di diffondere software fraudolento, atto ad infrangere il copyright dei titoli della famosa compagnia.

I software in questione permetterebbero di giocare in modo non-lecito in giochi come Wolrd of Warcraft, Diablo 3, Heroes of the Storm e Hearthstone. Il più popolare trucco per le mappe di Overwatch noto con il nome “Watchover Tyrant”; permetterebbe ai giocatori di vedere i personaggi di altri giocatori attraverso la mappa (wall-hack). Sebbene “Watchover Tyrant” non sia ancora defunto, “BuddyBots” è il trucco più utilizzato e che infastidisce maggiormente Blizzard.

Non è la prima volta che Bossland viene citata in giudizio dagl’avvocati di Blizzard. La risposta di Bossland: una querela nei confronti di Blizzard. Blizzard avrebbe ottenuto illegalmente il codice sorgente del cheating-tool “StormBuddy”.

Staremo a vedere come andrà a finire. Chi avrà la meglio: il Colosso o il gruppetto di nerd?

angolo inf sinistro
angolo inf destro